Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche  ›  chi siamo  ›  organizzazione

Organizzazione

Edificio 10, Sardegna Ricerche, Parco tecnologico della Sardegna
Sardegna Ricerche è guidato dal Comitato Tecnico di Gestione, nominato dalla Regione (equivale al "consiglio d'amministrazione"). Il Presidente del Comitato sovrintende all'andamento generale dell'Ente e ne è il rappresentante legale. Il Collegio Sindacale vigila sull'osservanza delle leggi e sul rispetto dei principi di corretta amministrazione. Il Direttore Generale dà attuazione ai programmi stabiliti dal Comitato, coordina le attività delle aree, dei settori e degli uffici e verifica il raggiungimento degli obiettivi. L'Ente è organizzato in quattro aree, undici settori e tre uffici.
Organi
Per quanto attiene agli organi, il Comitato Tecnico di Gestione è composto da tre rappresentanti nominati dalla Giunta della Regione Autonoma della Sardegna, su proposta del Presidente della Regione. Il Presidente del Comitato è nominato dalla Giunta tra i membri del Comitato stesso. Il Collegio Sindacale è nominato dalla Giunta su proposta del suo Presidente.
Direzione e aree
L'Ente è organizzato in quattro aree e undici settori. Ulteriori tre uffici rispondono direttamente alla Direzione generale. Il Direttore generale dirige e coordina le aree, i settori e gli uffici. Per ciascun settore e ufficio sono indicati in questa sezione del sito il personale addetto, le relative mansioni e recapiti. È inoltre disponibile qui l'organigramma dell'Ente.
Società partecipate
Sardegna Ricerche controlla tre società: il CRS4, Centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna, attivo nel settore ICT, Porto Conte Ricerche, che opera nel settore biotech e gestisce la sede di Alghero del Parco scientifico e tecnologico della Sardegna e, infine, Pula Servizi e Ambiente.