Manifattura tabacchi
manifattura  ›  la struttura
La Struttura
Manifattura Tabacchi
Manifattura Tabacchi
La struttura ha una storia molto antica: nasce nella seconda metà del '700 sui resti di un convento distrutto dagli spagnoli. Ma è verso la fine dell'Ottocento che raggiunge la sua piena produttività. Oggi gli spazi utilizzabili occupano più di 6.000 metri quadri.
La struttura ha una storia molto antica: nasce nella seconda metà del '700 sui resti di un convento distrutto dagli spagnoli. Ma è verso la fine dell'Ottocento che raggiunge la sua piena produttività. Oggi gli spazi utilizzabili occupano più di 6.000 metri quadri. L'attività proseguì nel corso di tutto il Novecento fino agli anni '90, quando per la Manifattura Tabacchi iniziò un periodo di crisi che portò alla sua chiusura nel 2001.

Il complesso si trova al centro di Cagliari. Dell'originale edificio religioso è rimasto il piano terra dell'attuale corpo centrale, con pianta residua inglobata nei fabbricati più recenti. Nel corso degli anni la struttura si è arricchita via via di nuovi edifici come quello delle officine, al centro del cortile quadrangolare, del capannone per il deposito del tabacco e di un fabbricato a tre piani.

Attualmente gli spazi utilizzabili in seguito alla recente ristrutturazione occupano un totale complessivo di più di 6.000 metri quadri, oltre agli spazi aperti e i servizi comuni. Sono tutti dotati dei servizi primari, di un ascensore, di connettività internet wifi, di guardiania, presidio impianti e di climatizzazione.

Nel prossimo futuro la Manifattura ospiterà imprese dei settori innovativi e imprese culturali, con l'obiettivo di creare forti interazioni in uno spazio pensato per far convivere la sperimentazione, la formazione e la produzione, la creatività con la tecnologia, la promozione degli eventi con la valorizzazione degli spazi. Nel piano di attività è illustrato il dettaglio delle iniziative programmate per i prossimi anni.

Documenti correlati
Piano di attività [file.pdf]