Servizi per l'ecosistema sardo dell'innovazione
sportello startup  ›  in_forma  ›  notizie  ›  Ecoflow vince il III Contaminationa Lab di Uniss
Ecoflow vince il III Contaminationa Lab di Uniss
Premiazione della finale del CLab
24.01.2020
Vince la terza edizione del Contamination Lab dell'Università di Sassari Ecoflow, un dispositivo concepito per il filtraggio delle acque di scarico della lavatrice, ideato da Antonello Iacomini, Elisa Masia, Oriana Regina Pinna, Giovanni Pireddu, Gavino Vacca. La giuria ha scelto questo progetto perché è in grado di coniugare la ricerca e la tecnologia con la salvaguardia dell'ambiente.

Al secondo posto Vernat, un liquore che ricorda il Vermouth ottenuto impreziosendo il vino con l'aroma dallo stelo della canapa. Compongono il gruppo Andrea Farina, Elena Secchi, Antonio Sotgiu, Sabrina Striano. Al terzo posto Save your farm, un servizio di consulenza per le aziende agricole finalizzato alla prevenzione degli incendi (Annarita Campana, Maria Francesca Cheri, Gabriele Fara, Carmen Maffei, Antonio Poddighe, Eugenio Porcedda).

La sfida finale tra le 5 idee finaliste e la premiazione ha avuto luogo il 23 gennaio al Teatro Civico di Sassari. La giuria era composta da Carlo Mannoni (Fondazione di Sardegna), Valeria Stochino (Banco di Sardegna), Giuseppe Serra (Sardegna Ricerche), Alberto Carpaneto (Fondazione HUMAN+), Emanuele Di Luzio (Brigata Sassari), Maria Grazia Piras (amministratrice d'impresa), Michele Rossetti (Digital Innovation Hub).

I primi tre gruppi classificati riceveranno un voucher da 5mila euro ciascuno e una serie di servizi messi a disposizione da Sardegna Ricerche. Il team classificato al secondo posto ha avuto anche mille euro da Banca Intesa mentre al primo classificato è stato assegnato un ulteriore premio da 2.500 euro dal Digital Innovation Hub.