Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  spazi d'innovazione  ›  piattaforma energie...  ›  laboratori tecnologici  ›  laboratorio energetica...

Laboratorio Energetica elettrica

Mano disegna su sfondo verde 
Il Laboratorio Energetica Elettrica ha come obiettivo principale quello di supportare le imprese e i centri di ricerca nel settore dell'energetica elettrica. In particolare, è attrezzato e strutturato con personale specializzato per l'erogazione di servizi e lo svolgimento di attività di ricerca nei seguenti settori specifici:
- sistemi, componenti e materiali fotovoltaici
- microreti intelligenti
- accumulo distribuito
- mobilità elettrica
- analisi e monitoraggio di sistemi e componenti energetici elettrici
- testing di dispositivi elettronici di potenza
- analisi della qualità della rete elettrica
- monitoraggio delle condizioni ambientali.

Dal 2013 il Laboratorio gestisce e monitora la produzione di due impianti fotovoltaici installati presso la propria sede di Macchiareddu, uno di tipo ibrido monocristallino/amorfo e uno ad alta concentrazione (HCPV), primo di tale tipologia a essere stato installato in Sardegna. L'impianto ibrido è posizionato su una superficie di circa 194 m2 in maniera complanare su due falde orientate, rispettivamente, a sud-est e a sud-ovest e ha una potenza di picco di 18.70 kW. L'impianto HCPV ha potenza nominale di circa 6 kW ed è formato da 90 moduli, ciascuno costituito da 200 celle a tripla giunzione sulle quali la radiazione viene concentrata mediante lenti di Fresnel. La superficie attiva dell'impianto copre un'area di 30 m2 ed è installata su un inseguitore biassiale caratterizzato da una accuratezza di inseguimento dell'ordine di 0.1°. L'efficienza nominale (lato AC) del sistema è pari a circa il 25%.

Nel corso del 2020 la dotazione impiantistica è stata ulteriormente arricchita con l'installazione di un nuovo impianto fotovoltaico di silicio monocristallino di potenza pari a 25 kW, interfacciato a un sistema di accumulo agli ioni di litio di capacità totale pari a 36 kWh. Inoltre è stato installato un sistema pilota di celle a combustibile (sistema SOFC) della potenza di 9 kWe.

Tutti gli impianti presenti sono parte attiva della microrete energetica realizzata presso la sede di Macchiareddu e sono nel contempo utilizzati per lo svolgimento di diverse attività di ricerca.

Il Laboratorio organizza altresì attività di divulgazione scientifica per gli studenti di ogni ordine e grado, e consente agli studenti universitari di svolgere tirocini pratici e sviluppare la tesi su tematiche attinenti alle attività del Laboratorio.

Pagine Correlate
Microrete per la gestione dell'energia: nuovo stato di avanzamento

Documenti correlati
Regolamento di accesso alla Piattaforma Energie rinnovabili - aggiornato a gennaio 2019 [file.pdf]