Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  agenda  ›  archimede webzine...  ›  impresa  ›  applix education e strumento...

Applix Education e Strumento PMI: storia di un successo

Ragazzina usa un tablet 
29.03.2016
Applix Education è una società con sede legale a Cagliari, dove ha anche una delle sedi operative. La società, che vanta un’esperienza di oltre 15 anni nel settore dell'educazione, ha partecipato a SME Instrument di Orizzonte 2020 (scadenza di settembre 2015) con un progetto dal titolo "b-Smart - Smart integrated digital contents and educational platform". Il progetto è stato valutato positivamente ed è risultato beneficiario per la Fase 1 dello strumento. Oltre ad un finanziamento di 50.000 euro erogato dalla Commissione europea, Applix potrà avvalersi di un coach, un esperto messo a disposizione dalla Commissione per supportare l'azienda negli stadi di avanzamento del progetto. Abbiamo intervistato Emanuele Putignano, CEO di Applix Education, e gli abbiamo posto alcune domande sulle attività della società e sul percorso intrapreso grazie allo Strumento PMI.

Ci racconta quali sono le principali attività di Applix e della sua rete di contatti e collaborazioni?
Applix Education è la società del gruppo Applix dedicata al settore dell'educazione digitale. Con il gruppo Applix viene condivisa una parte dello sviluppo tecnologico, del design di prodotto e la rete di contatti e relazioni internazionali, per lo sviluppo di soluzioni ad hoc in un determinato mercato, e per rispondere a bisogni molto specifici. Applix Education è una società con una lunga esperienza nel settore dell'educazione. Vanta un'ampia rete di contatti fra gli editori di testi scolastici e competenze nella pubblicazione di contenuti digitali, svolgendo un ruolo di mediazione fra il mondo degli editori e quello della scuola.

Le attività a cui state pensando nell'ambito del progetto presentato erano già state avviate dall'azienda? Come nascono?
L'idea alla base del progetto nasce dalla volontà di internazionalizzare un nuovo modello di scuola digitale attraverso il superamento degli schemi più tradizionali. La piattaforma bSmart non si presenta come semplice provider di servizi, ma si propone autonomamente alla scuola, invitando gli editori a pubblicare direttamente i propri contributi su un'unica piattaforma. Tramite la piattaforma bSmart, cuore del progetto, si è voluta mantenere la centralità del lavoro dell'insegnante. Durante i primi anni di attività Applix Education ha operato come service provider nei confronti degli editori. A partire dal 2013-2014 si è pensato di sviluppare una piattaforma in house, diventando intermediari per gli editori pubblicavano i loro testi. Trascorsi 6 mesi, a seguito di una consistente raccolta di adesioni, si è immaginata un'ulteriore evoluzione della piattaforma verso la creazione di un hub, un punto di incontro per contenuti digitali (la lezione), nonché un'aula virtuale in cui gli insegnanti potessero costruire ed esporre tali contenuti.

Perché avete deciso di candidare questo progetto per SME Instrument in particolare? Siete interessati a proseguire il percorso delineato dallo strumento e a procedere con la Fase 2?
Si è deciso di partecipare a SME Instrument proprio pensando all'idea di uno studio di fattibilità che permettesse di approfondire l'analisi del mercato internazionale. Applix Education è sicuramente interessata a procedere con la Fase 2 dello Strumento, per ampliare la fase di test su alcuni casi studio e facilitare il successo nell'ingresso sul mercato europeo e internazionale della soluzione innovativa.

Link utili
Applix Education