Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche  ›  ...  ›  servizi  ›  programmi dalla a alla z  ›  progetto retic

Progetto RETIC

Sardegna Ricerche è partner del progetto RETIC, acronimo di REte Transfrontaliera del sistema di incubazione per nuove imprese TIC (Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione). Il progetto è cofinanziato attraverso il "Programma Transfrontaliero Italia-Francia Marittimo 2014-2020" e ha ottenuto il finanziamento grazie al primo avviso pubblicato all'interno del Programma 2014-2020. È stato avviato ufficialmente a dicembre 2016 e avrà una durata di due anni.

Il progetto prevede la creazione di una Rete transfrontaliera denominata appunto "RETIC" tra soggetti specializzati nei servizi di pre-incubazione e incubazione (compresi i servizi di post-incubazione) di nuove imprese nel settore ICT, applicato alle filiere di nautica, turismo ed energia. La sfida è creare un ecosistema virtuoso grazie al quale potenziali imprese ad alto contenuto tecnologico possano nascere e consolidarsi. Attraverso un accordo fra i partner sarà quindi attivato un network di competenze, integrando in rete, a livello transfrontaliero, soggetti che sinora operavano in maniera individuale nella fornitura di servizi di accompagnamento alla nascita di nuove imprese.

Partendo da un approccio transfrontaliero sarà possibile attivare un'offerta strutturata di servizi qualificati e integrati, capace di attingere alle best practice internazionali e sperimentare modalità innovative per lo "scouting" e il "matching" tra domanda e offerta di soluzioni tecnologiche. La disponibilità di tali servizi, unita a un'adeguata attività di promozione, consentirà inoltre di migliorare le condizioni di contesto dei territori partner rendendoli maggiormente attrattivi per gli aspiranti imprenditori provenienti anche da altre aree geografiche.

I risultati principali saranno la realizzazione di un piano operativo di scouting, alcuni strumenti virtuali (market place e game-training) per favorire l'incontro tra domanda e offerta di innovazione, cataloghi e una piattaforma di gestione e comunicazione per la promozione dei servizi di rete. L'integrazione delle informazioni e l'interazione tra i soggetti del network avranno come principali beneficiari gli aspiranti imprenditori, le startup, le organizzazioni economiche, le Università/centri di ricerca, gli incubatori e saranno volti, con un approccio bottom-up, da un lato a far emergere nuove idee imprenditoriali, dall'altro ad individuare modalità innovative di accompagnamento alla nascita di impresa.

I partner
I partner di progetto hanno sede nell’area di cooperazione del Programma Marittimo Italia Francia e, insieme a Sardegna Ricerche, sono rappresentati da:

Lucca Innovazione e Tecnologia/Polo Tecnologico di Lucca (Capofila)
Il Polo Tecnologico Lucchese nasce nel 2012, con l’obiettivo di stimolare e supportare i processi di innovazione. Il Polo ospita un organismo di ricerca (Lucense Scarl), e gestisce un incubatore e un acceleratore che accoglie imprese operanti nei settori delle Tecnologie dell’Informazione, dell’Edilizia sostenibile, e delle Tecnologie Energetiche, pur rimanendo aperto a progetti attivi nei settori della moda, della nautica, dell’agroalimentare. Gestito dal Lucca In Tec, società gestita al 100% dalla Camera di Commercio di Lucca, nel polo hanno trovato sede 26 imprese innovative, al cui interno sono organizzate attività di informazione, scouting, innovazione.

Chambre de Commerce et d’Industrie Nice Côte d’Azur, Nizza
La Camera di Commercio di Nizza è una Camera allo stesso tempo territoriale e metropolitana, che si propone di accompagnare le imprese nel corso di tutta la loro esistenza, dalle fasi di creazione, sviluppo e affiancamento, attraverso un’offerta di servizi in evoluzione che comprende l’ascolto e la rappresentanza, servizi che migliorino la competitività, formazione, promozione e accompagnamento sul territorio.

ASSEFI – Fondazione ISI, Pisa
Fondazione ISI (della CCIAA di Pisa), in cui è confluita ASSEFI, è una Fondazione che si propone di promuovere l’innovazione, in particolare attraverso il supporto alla creazione di impresa e l’alternanza scuola lavoro, lo sviluppo della competitività tramite attività di informazione, formazione e tutoraggio, la promozione del seed financing, anche mediante la partecipazione diretta al capitale di imprese innovative.

Camera di Commercio Riviere di Liguria, La Spezia
La Camera di Commercio Riviere di Liguria, ente autonomo di diritto pubblico che opera nelle aree di Imperia, La Spezia e Savona, opera nei confronti delle start up tramite diversi servizi tra i quali i servizi di incubazione, attività di individuazione di strumenti finanziari/agevolazioni, servizi di accesso ai Confidi, servizi informativi e formativi sull’uso dell’ICT, internazionalizzazione, verifica merceologica, conciliazione legale.

Navigo Sardegna, Olbia
Navigo Sardegna nasce nel 2015 ed è una rete aperta che raggruppa importanti operatori del sistema nautico sardo; la rete si propone come sistema sinergico per le imprese della nautica da diporto, con una strategia di promozione, supporto e formazione che mira a realizzare obiettivi di aggregazione, trasferimento e diffusione fra le imprese aderenti.

Promo PA Fondazione, Lucca
Promo PA nasce nel 2003 come Fondazione di ricerca, che opera principalmente nel campo della formazione e dei beni culturali, con l’obiettivo dichiarato di sostenere i processi di modernizzazione del Paese, con particolare riguardo alla Pubblica Amministrazione, e ai settori dell’energia, ambiente, sviluppo e smart communities.

Link utili
Programma Marittimo Italia-Francia 2014-2020