Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche  ›  ...  ›  servizi  ›  ricerca e innovazione  ›  ricerca, sviluppo e innovazione

Ricerca, sviluppo e innovazione

Sardegna Ricerche e le strutture collegate supportano l'Amministrazione regionale della Sardegna nelle politiche e negli interventi per la ricerca, l'innovazione e lo sviluppo tecnologico.

A tal fine essi danno attuazione a programmi e progetti che prevedono l'erogazione di servizi ed incentivi a sostegno dell'innovazione, in accordo con gli orientamenti regionali finalizzati a promuovere lo sviluppo di distretti tecnologico-produttivi, l'integrazione di filiera e lo sviluppo delle reti dei centri di competenza ed eccellenza.

I servizi e gli incentivi sono offerti attraverso molteplici tipologie di programmi e progetti, che comprendono:

- Programmi di R&S. Sono programmi di aiuti mirati a sostenere la realizzazione di progetti di ricerca industriale e sviluppo pre-competitivo da parte di imprese operanti in Sardegna.

- Programmi Integrati di Innovazione (P.I.I.). Sono finalizzati a favorire l'innovazione di processo, di prodotto ed organizzativa di imprese sarde appartenenti ad una omogenea area settoriale, territoriale o operativa e sono costituiti da un insieme di azioni (informazione, animazione tecnologica, innovazione, creazione d'impresa, formazione, ecc.).

- Programmi Integrati di Servizi (P.I.S.). Sono aperti esclusivamente ai servizi, alle aree territoriali, alle filiere di volta in volta individuate da Sardegna Ricerche e caratterizzati da indicazioni di contenuto da parte dell'ente (metodologia, standard di qualità, obiettivi, ecc.). La prestazione di servizi è accompagnata da attività di animazione, formazione e tutoraggio alle quali le imprese sarde richiedenti sono tenute a partecipare.

- Progetti Pilota o Cluster. Sono uno strumento messo a punto da Sardegna Ricerche per sensibilizzare e stimolare l'adozione di soluzioni innovative (di processo, di prodotto ed organizzative) da parte di imprese sarde appartenenti ad un distretto industriale o ad una medesima filiera produttiva. Con i progetti pilota le imprese di un particolare comparto economico, partendo dall'analisi delle proprie problematiche di carattere tecnologico, produttivo e di mercato e attribuendo le relative priorità, identificano uno specifico ambito comune d'intervento.