Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  distretti  ›  distretto tecnologico...  ›  laboratori  ›  laboratorio intelligenza...

Laboratorio Intelligenza d'ambiente

La missione del Laboratorio è costituire un'area di riferimento per lo sviluppo e la sperimentazione di alcune tecnologie abilitanti (sistemi di visione artificiale, sistemi intelligenti, tecnologie biometriche e multimediali, video sorveglianza, RFID) per la creazione di ambienti intelligenti.
Il Laboratorio focalizza le sue attività sullo sviluppo di sistemi per il riconoscimento di immagini, sulla visione artificiale e sulla gestione di contenuti multimediali, con applicazioni alla sicurezza ambientale e informatica.

Intelligenza d'Ambiente per la gestione di contenuti multimediali
I metodi, le tecnologie e le esperienze applicative dell'Intelligenza d'ambiente, coniugati con i progressi di tutti i settori dell'informatica, consentono oggi di affrontare la gestione di contenuti multimediali con approcci innovativi e con maggiore consapevolezza delle esigenze delle diverse categorie di utenti. In particolare, gli strumenti concettuali e computazionali dell'Intelligenza d'ambiente impattano direttamente sul vasto settore del Cultural Resources Management (CRM).
In tale scenario il Laboratorio si propone, in particolare, di affrontare le seguenti problematiche di ricerca e trasferimento tecnologico:
- accesso a contenuti multimediali, con particolare attenzione alle tecniche per la classificazione automatica, l'indicizzazione ed il recupero di contenuti multimediali sulla base del contenuto semantico;
- sviluppo di strumenti interattivi che permettano all'utente di personalizzare la ricerca dei contenuti multimediali in base alle proprie esigenze;
- integrazione dei sistemi di ricerca in base al contenuto con repository basati sul paradigma delle librerie digitali.

Intelligenza d'Ambiente per la sicurezza ambientale e informatica
La sfida di realizzare dei sistemi intelligenti di monitoraggio automatico di ambienti nasce, da una parte, dal bisogno di sicurezza che si manifesta nella richiesta di servizi specifici per i singoli e per la collettività (quali il controllo di aree urbane, insediamenti pubblici e aree sensibili), dall'altra dalla necessità crescente di dotare gli edifici e le abitazioni di tecnologie che facilitino e rendano più sicura la vita delle persone anziane e con disabilità.
In tale scenario il Laboratorio si propone di sviluppare e trasferire alle aziende tecnologie biometriche in grado di riconoscere l'identità di un individuo mediante il riconoscimento facciale e delle impronte digitali. Queste tecnologie possono essere utilizzate sinergicamente con dei sistemi di videosorveglianza, attraverso l'interazione tra sensori posti in aree differenti e contigue per migliorare la sicurezza ambientale, ma anche per "personalizzare" un ambiente intelligente.

Contatti
Laboratorio di Intelligenza d'ambiente
Indirizzo emaillabiam@sardegnaricerche.it
Parco tecnologico della Sardegna
Edificio 1, Località Piscinamanna
09010 Pula (CA) - Italia