Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche  ›  distretti  ›  cluster settori strategici

Cluster settori strategici

Quattro persone mettono insieme 4 pezzi di un puzzle
I cluster sono gruppi di piccole e medie imprese che operano nello stesso settore o in settori affini e che, dato un obiettivo condiviso, ideano e sperimentano con il supporto di Sardegna Ricerche progetti di sviluppo e di innovazione. La Regione Sardegna ha individuato alcuni settori ritenuti strategici per le potenziali ricadute nel sistema economico regionale. Due sono gli approcci che sono stati utilizzati nei progetti cluster:

- Cluster "Top Down", in cui le competenze degli organismi di ricerca sono trasferite alle imprese per sviluppare innovazione comune attraverso un prototipo, un modello o un metodo.
- Cluster "Bottom up", in cui le azioni del cluster vengono costruite attorno alle problematiche comuni emerse direttamente dalle imprese, senza l'intermediazione dei centri di ricerca, con l'obiettivo di realizzare e sperimentare un prototipo, un modello o un metodo innovativo.

Le piccole medie imprese interessate a partecipare possono richiedere al responsabile scientifico o al punto di contatto del singolo progetto di entrare a far parte del cluster in ogni momento.

Il 18 marzo 2016 è stato pubblicato un avviso per le imprese che desiderano accedere ai risultati dei progetti cluster top-down e bottom-up: maggiori informazioni sono disponibili nella sezione Notizie di questo sito web.
Informatica e telecomunicazioni
I progetti di trasferimento tecnologico di questo settore sono molteplici e hanno scopi diversi. Le tematiche portate avanti spaziano dalla telemedicina alle tecnologie per l'industria audiovisuale, passando anche per le tecnologie 3D ad altissima risoluzione.
Sostenibilità ambientale
Le attività portate avanti spaziano in ambiti molto diversi, dal recupero di siti minerari dismessi attraverso tecniche di biorisanamento, a soluzioni e percorsi innovativi e sostenibili per il settore della nautica da diporto. Ulteriori progetti sono consultabili nell'area dedicata alla Piattaforma Energie rinnovabili.
Agroalimentare
Le azioni portate avanti si concentrano principalmente su attività di sperimentazione e sviluppo legate al mondo delle produzioni tipiche: dalle paste fresche ai prodotti da forno, dai formaggi stagionati a quelli freschi e, ancora, birre artigianali e produzione di olio.
Industria culturale
I progetti si articolano su diverse tematiche legate alla cultura con l'obiettivo comune di innovare e rafforzare le competenze di progettazione, produzione e sviluppo del patrimonio culturale del territorio.