Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  agenda  ›  archimede webzine  ›  innovazione &...  ›  archivio

Innovazione & Ricerca

Toby's house di Davide Melis09.06.2015 - I maker rispondono... - Intervista a Davide Melis
Con l'intervista a Davide Melis e con quelle che seguiranno, vi racconteremo le storie dei maker che grazie al FabLab Sardegna Ricerche e a "Generazione Faber" hanno trasformato le proprie idee in prototipi. Davide ha lavorato al progetto Toby's House, una cuccia personalizzabile per cani e gatti.
Paolo Zurru, creatore di My Solar Family, alla premiazione del concorso 20.04.2015 - My Solar Family: un'app per la consapevolezza energetica
Negli ultimi anni il successo del fotovoltaico sembra essere in calo: diminuisce il tasso di diffusione degli impianti e le buone pratiche tardano a diffondersi. Come mai? Ce lo spiega Paolo Zurru, ingegnere gestionale con una lunga esperienza di ricerca in fisica, che ha dato vita al progetto My Solar Family.
Globo terrestre10.11.2014 - L'economia verde in Europa
"La Green Economy è stata vista come un approccio politico utile per affrontare la crisi economica e finanziaria iniziata nel 2008, ma ora la si pensa come uno strumento per ottenere una società più giusta in un ambiente migliore". Questo l'incipit del rapporto "Resource-efficient green economy and EU policies", pubblicato dall'AEA.
Uomo in piedi di fronte a pale eoliche e pannelli solari24.06.2014 - L'energia da fonti rinnovabili conquista i comuni d'Italia
Gli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili nel 2014 sono diffusi in tutti gli 8.054 comuni della nostra penisola, garantendo il 32,9% dei consumi energetici. Questi i dati riportati nel rapporto "Comuni rinnovabili 2014" di Legambiente, una mappatura delle rinnovabili nel nostro paese con un occhio al futuro.
Illustrazione di un radar23.04.2014 - La ricercatrice Antonella Bogoni in visita in Sardegna
Lo scorso lunedì 14 aprile la ricercatrice del CNIT (Consorzio Nazionale Interuniversitario per le Telecomunicazioni) Antonella Bogoni ha illustrato alle imprese del Cluster Elettronica e a quelle del Cluster Sardasensors le proprietà e il design di una nuova generazione di radar digitali basati sulla fotonica.
Illustrazione di una spina di corrente con una città verde disegnata al suo interno26.03.2014 - Clima ed energia, obiettivi UE per il 2030
La Commissione europea ha presentato il quadro 2030 per il clima e l'energia. Per raggiungere gli obiettivi presentati nel documento si dovrà investire in nuove tecnologie per ridurre le emissioni e costruire un sistema energetico che assicuri prezzi accessibili per i consumatori europei.
Sciatore in discesa sulla neve20.02.2014 - Le 8 nuove tecnologie delle Olimpiadi di Sochi
Nei grandi eventi sportivi internazionali la tecnologia ha un peso sempre più grande, e non fanno eccezione le XXII Olimpiadi invernali, che si svolgono in questi giorni a Sochi, in Russia. Le nuove tecnologie riguardano non solo il campo delle riprese e della rilevazioni, ma anche le stesse attrezzature degli atleti.
Elica di DNA06.02.2014 - Le 10 scoperte scientifiche più importanti del 2013
Dalle biostampanti 3D alla materia oscura, dalla possibile clonazione del mammuth alla creazione di un cervello in minatura: il 2013 è stato un anno ricco di scoperte e invenzioni. Ecco l'elenco (e l'infografica) delle 10 scoperte scientifiche più importanti dell'anno appena finito secondo il Corriere della Sera.
Scienziata tiene in mano il plastico di una molecola13.01.2014 - La ricerca in Italia: pochi investimenti, ottimi risultati
Qual è la situazione della ricerca in Italia? Uno studio britannico mostra come, a fronte degli investimenti più bassi in ricerca e sviluppo fra i paesi industrializzati, i risultati ottenuti dai ricercatori italiani siano positivi, con punte di eccellenza per quanto riguarda il numero di startup e spin-off rispetto agli investimenti.
DNA02.08.2013 - Una ricerca sul DNA dei sardi svela l'età dell'Homo Sapiens
Una ricerca sul DNA dei sardi dimostra che nella popolazione isolana si concentra la maggioranza delle varianti del cromosoma Y presenti nel continente Europeo e che il nostro più antico antenato di sesso maschile è vissuto circa 200.000 anni fa, oltre 50.000 anni prima rispetto a quanto indicato da studi precedenti.
21-30 di 88