Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche  ›  ...  ›  agenda  ›  archimede webzine  ›  impresa

Al via la campagna crowdfunding di Brave Potions

Bambini dal dentista
Lo scorso 18 gennaio è partita sulla piattaforma MamaCrowd la campagna di equity crowdfunding della startup sarda Brave Potions. In soli 3 giorni Brave Potions ha raccolto 20.000 euro, pari a oltre il 30% del suo obiettivo: i fondi serviranno per finanziare Super Poteri, il servizio innovativo dedicato al mondo della pediatria che aiuta i bambini ad affrontare le visite mediche in maniera più spensierata e serena.

Brave Potions intende creare un rapporto amichevole tra il medico e il bambino, sfruttando l'analogia della medicina con ciò che lui può capire: la magia. Grazie alla realtà aumentata infatti, la startup sarda fornisce a medici e dentisti i "Super Poteri": materiali, fisici e digitali, che permettono al bambino di vivere la visita dal medico, la seduta dal dentista, il prelievo o qualsiasi trattamento come un'esperienza positiva, magica e divertente, a vantaggio dell'operatività clinica.

Il viaggio di Brave Potions è recente ma già ricco di riconoscimenti: oltre ad aver usufruito di due importanti strumenti messi a disposizione dallo Sportello Startup di Sardegna Ricerche (Insight e Voucher startup), Brave Potions ha anche portato a termine il percorso di accelerazione dentro LuissEnLabs. Grazie a questi servizi e ad un primo investimento da parte di venture capital e business angels, il progetto è stato sviluppato e portato sul mercato. Infine qualche settimana fa Brave Potions ha partecipato alla missione internazionale al CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas, la più importante fiera di elettronica del consumo al mondo.

Il servizio è presente già in 600 studi dentistici e 2 ospedali in tutta Italia, che stanno utilizzando Super Poteri con i propri piccoli pazienti. La app, scaricabile gratuitamente dall'App Store e dal Google Play Store, è stata scaricata da più di 13.000 famiglie sui loro dispositivi. Durante i test svolti, oltre l'88% dei bambini è risultato collaborativo, anche se aveva avuto precedenti traumi. Ciò ha permesso anche una riduzione dei tempi di trattamento.

Link utili
MamaCrowd - SuperPoteri
Brave Potions