Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  chi siamo  ›  amministrazione...  ›  altri contenuti  ›  prevenzione della...

Prevenzione della corruzione

art. 43 del d. lgs. N. 33/2013 e art. 1 c. 7, 8 della L. 190/2012

L'organo di indirizzo politico di Sardegna Ricerche individua il responsabile della prevenzione della corruzione. In questa pagina sono riportati i suoi riferimenti e le sue mansioni.

Relazioni annuali del Responsabile
Anno 2020 [file.xlsx]
Anno 2019 [file.xlsx]
Anno 2018 [file.xlsx]
Anno 2017 [file.xls]
Anno 2016 [file.xlsx]

Tutela dei dipendenti e dei collaboratori che segnalano illeciti (c.d. whistleblower)
Sardegna Ricerche ha recepito le linee guida varate dalla Regione Autonoma della Sardegna, con le quali ha individuato le modalità operative che consentono ad ogni dipendente e collaboratore di segnalare al Responsabile per la trasparenza e la prevenzione della corruzione il verificarsi di comportamenti illeciti. La procedura assicura la tutela dell'identità del segnalante perché avviene attraverso la piattaforma creata da Transparency International Italia che permette al Responsabile per la Prevenzione della Corruzione di ricevere le segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti dell'ente e di dialogare con i segnalanti, anche in modo anonimo.

Per inoltrare una segnalazione è necessario utilizzare il link sottostante che connette il segnalante alla piattaforma di Transparency International Italia e seguire le istruzioni che verranno fornite.

Link per inviare segnalazioni di illeciti: https://sardegnaricerche.whistleblowing.it/#/

Determinazione DG n.693 del 19 maggio 2017 [file.pdf]

Linee guida [file.pdf]
Ultimo aggiornamento: 15.04.21