Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  chi siamo  ›  media  ›  comunicati stampa  ›  l’intelligenza artificiale...

L’intelligenza artificiale nella scuola. Penultimo appuntamento degli incontri del progetto IDEA su tecnologia e didattica

 
24.06.2019
Venerdì 28 giugno, dalle ore 18:00, nella sala conferenze Lo Quarter della Fondazione Alghero (largo Lo Quarter Algero, SS), si terrà il penultimo appuntamento del ciclo di seminari per innovare la didattica, rivolto ai docenti e ad un pubblico più generalista, organizzato dal gruppo Educational Technology del CRS4, nell'ambito del progetto "Tutti a Iscol@ linea B3 IDEA - Innovazione Didattica e Apprendimento", e realizzato insieme a Sardegna Ricerche e all'Assessorato della pubblica istruzione della Regione Sardegna. Il nuovo appuntamento, dal titolo: "Intelligenza artificiale al servizio della scuola: scenari e opportunità", è incentrato sui cambiamenti nella modalità di fare lezione e nel modo di studiare con l'introduzione dell'intelligenza artificiale a scuola.
Dalle ore 18:00, Fiorella Operto, della Scuola di Robotica di Genova e Lorenzo Baraldi, del laboratorio AImageLab dell'Università di Modena e Reggio Emilia discuteranno di come la scuola potrebbe avvantaggiarsi dei più recenti sviluppi dell'Intelligenza Artificiale. Baraldi farà una breve introduzione al mondo dell'Intelligenza artificiale e alle applicazioni nella didattica, Operto, illustrerà come governare l'ingresso dell'Intelligenza Artificiale nel mondo dell'istruzione, partendo dalle metodologie già sperimentate con successo dalla Scuola di Robotica per il coding e la robotica educativa, soffermandosi sulle reti neurali e sui modelli per replicare artificialmente le capacità visive dell'essere umano.
La classificazione di immagini, il riconoscimento della posizione degli oggetti, l'identificazione dei volti e delle persone, sono alcuni esempi di compiti che queste reti neurali sono in grado di svolgere con crescente accuratezza. Un testo scritto può essere classificato o addirittura generato in totale autonomia. Visione, linguaggio e azione possono essere interconnessi per costruire algoritmi in grado di navigare in ambienti ignoti, con istruzioni in linguaggio naturale. È un primo passo verso robot autonomi capaci di svolgere compiti di complessità crescente. La scuola non resterà a lungo fuori da questo processo ed è per questo motivo che è necessario capire di cosa si tratta e come governare le cose a vantaggio dei ragazzi.
Per partecipare al seminario è necessario iscriversi: http://s.crs4.it/Ft
Il programma completo degli appuntamenti è visibile sul sito: www.ideab3.it.

Ufficio stampa
Greca Meloni – resp. ufficio stampa CRS4 e Divulgazione e comunicazione di Sardegna Ricerche
greca@crs4.it – 347/2152650