Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  por fesr  ›  progetti cluster  ›  progetti in...  ›  agroindustria  ›  progetto ostrinnova -...

Progetto OstrInnova - Fase II

Laguna costiera in cui si svolge la produzione di ostriche 
Titolo del progetto
OstrInnova Fase II - Potenziamento del sistema produttivo della molluschicoltura in Sardegna, nuovi siti produttivi nei compendi lagunari della Sardegna

Soggetto attuatore
Fondazione IMC ONLUS - Centro Marino Internazionale

Presentazione
Il progetto si propone di proseguire le attività della prima fase di OstrInnova, cluster top down che ha coinvolto 15 imprese sarde con l'obiettivo individuare e costruire opportunità a favore delle imprese nel campo della produzione ostricola in Sardegna. Per questo motivo sono state portate avanti attività di classificazione e mappatura del sistema lagunare sardo, nonché di individuazione e validazione di modelli matematici di previsione della produzione di ostrica concava (Crassostrea gigas).

Il territorio regionale della Sardegna è caratterizzato da un elevato numero di lagune costiere, che occupano una superficie pari a circa 10.000 ettari. Per la maggior parte, tuttavia, queste lagune sono sfruttate esclusivamente per l'allevamento estensivo di specie ittiche o per la raccolta di banchi naturali di vongole, e questo nonostante possano rappresentare dei potenziali siti idonei per l'allevamento di ostriche. Inoltre, finora ci si è concentrati solo sulla produzione dell'ostrica concava, lasciando da parte la varietà locale, ovvero l'ostrica piatta (Ostrea edulis), più difficile da allevare ma potenziale prodotto di eccellenza.

Obiettivi generali
In questa sua seconda fase, il progetto OstrInnova mira a estendere le proprie attività ad altri siti, per valutarne l'idoneità, individuare le tecnologie applicabili e testare il potenziale produttivo e la sostenibilità dell'allevamento ostricolo.

Il progetto intende realizzare, in siti pilota in aree lagunari non ancora produttive in Sardegna, una sperimentazione sul campo attraverso il trasferimento di tecnologie e il coinvolgimento diretto degli operatori del settore nella manutenzione e gestione dei moduli sperimentali, oltre che nel monitoraggio nelle diverse fasi di allevamento.

Obiettivi specifici e risultati attesi
1. Valutare la potenziale produzione delle diverse specie Crassostrea gigas e Ostrea edulis con differenti metodologie di riproduzione e allevamento, mediante prove sperimentali di allevamento
2. Trasferire metodologie e tecniche di allevamento alle imprese attraverso il diretto coinvolgimento del personale nell'intero ciclo di produzione sperimentale
3. Individuare nuovi siti pilota idonei per lo sviluppo dell'ostricoltura, partendo da quelli per cui le aziende hanno espresso l'intenzione di attivare l'allevamento e indagando anche la presenza dell'ostrica piatta autoctona
4. Implementare il modello di crescita ShellSIM e utilizzarlo come strumento per valutare la potenzialità produttiva (in termini di sopravvivenza e crescita degli animali) di diverse aree di uno stesso sito aventi caratteristiche ambientali differenti. Questo consentirà di individuare aree a differente potenzialità produttività e permetterà di valutare una possibile diversificazione all’interno dello stesso sito;
5. Effettuare una caratterizzazione dell'ambiente mediante analisi dei parametri ambientali, prima dell'installazione dei moduli di impianto sperimentale e, poi, anche successivamente all'attività di allevamento. Saranno valutati eventuali cambiamenti ambientali dovuti alla attività di ostricoltura.

Imprese coinvolte
Come per tutti i progetti cluster, anche per OstrInnova vale il principio della porta aperta: tutte le imprese interessate possono entrare a far parte del progetto in qualsiasi momento inviando al responsabile scientifico e al responsabile di Sardegna Ricerche la manifestazione di interesse, disponibile qui sotto.

Contatti
Fondazione IMC ONLUS – Centro Marino Internazionale
Referente IMC: Maura Baroli
Indirizzo emailm.baroli@fondazioneimc.it
Referente Sardegna Ricerche: Graziana Frogheri
Indirizzo emailgraziana.frogheri@sardegnaricerche.it

Documenti correlati
Scheda di progetto [file.pdf]
Manifestazione d'interesse [file.rtf]

Videopresentazione del progetto