Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  agenda  ›  archimede webzine  ›  focus  ›  archivio

Focus

Istruzione, innovazione e ricerca per lo sviluppo economico del territorio
Sardegna Ricerche ha intervistato Leonidas Karapiperis, consigliere della Direzione Generale Ricerca della Commissione Europea e responsabile per le nuove iniziative nel contesto dello Spazio Europeo per la Ricerca, dopo la suia visita al Parco tecnologico di Pula.
Ambiente e salute, tra scienza e progresso
Al convegno svoltosi al Parco tecnologico di Pula, sono emersi vari aspetti che legano l'ambiente all'uomo, in particolare è stato evidenziato come l'integrità dell'ambiente influenzi la salute ed il benessere dell'uomo e quali interrelazioni corrono tra genetica e ciò che ci circonda.
Laboratorio fotovoltaico del cluster tecnologico
Il laboratorio si inserisce all'interno del cluster tecnologico, il cui obiettivo fondamentale è quello di facilitare una stretta collaborazione tra imprese e mondo della ricerca. Attualmente è possibile rispondere al bando promosso da Sardegna Ricerche in scadenza il 30 maggio 2008.
Imprese sarde e mercato britannico: nuove opportunità
Al Parco tecnologico di Pula, l'organizzazione governativa UK Trade and Investment, ha presentato alle imprese sarde la sua attività di consulenza per l'ingresso nel mercato britannico attraverso possibili cooperazioni nel campo della ricerca, produzione e commercializzazione.
Contenuti digitali: audio, video, musica e tecnologia
Quali problemi normativi legati alla libera circolazione dei contenuti digitali emergono e quali sono i nuovi possibili scenari di mercato per le imprese che operano in questo settore? Questi i principali temi discussi nel convegno organizzato da Sardegna Ricerche sui contenuti digitali.
Innovazione e prodotti agroalimentari tipici
Al Parco tecnologico di Pula si è discusso di nuove frontiere dell'efficienza nei rapporti tra imprese e grande distribuzione. Le qualità del prodotto agroalimentare tipico possono essere esaltate dalle nuove tecnologie legate al packaging, come ad esempio, i sistemi di identificazione basati sulle radiofrequenze.
Tecnologie digitali applicate all'editoria classica
Il vecchio ed obsoleto concetto di filiera dell'editoria cartacea comporta costi troppo elevati ed un profitto che spesso è sbilanciato verso la figura del distributore. Con l'editoria digitale invece, si possono offrire servizi aggiuntivi e i costi vengono drasticamente ridotti, aprendo così scenari del tutto nuovi.
Scompare uno dei punti di riferimento per i sardi negli Usa
Bruno Orrù, presidente del circolo sardo "Shardana" di New York è scomparso a marzo. L'uomo che rappresentava un ponte fra la Sardegna e il Nord America, ha aiutato decine di giovani sardi giunti negli Usa per condurre attività di studio e di ricerca, a risolvere mille problemi.
Prestigioso riconoscimento per le ricerche in bioinformatica
Anna Tramontano, direttore del programma di Bioinformatica del CRS4, il centro di ricerca del Parco tecnologico di Pula e docente alla Sapienza di Roma, è l'unica italiana ad aver ottenuto il riconoscimento promosso dalla King Abdullah University of Science and Technology dell'Arabia Saudita.
La Sardegna partecipa al CeBIT di Hannover
Dal 4 al 9 marzo Sardegna Ricerche partecipa al CeBIT 2008, l'evento internazionale più prestigioso dedicato alle Tecnologie dell'informazione e delle Telecomunicazioni. La partecipazione allamanifestazione rientra tra le iniziative finalizzate a promuovere il Distretto tecnologico "Sardegna DistrICT".
131-140 di 229