Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  agenda  ›  archimede webzine  ›  focus  ›  archivio

Focus

Scompare uno dei punti di riferimento per i sardi negli Usa
Bruno Orrù, presidente del circolo sardo "Shardana" di New York è scomparso a marzo. L'uomo che rappresentava un ponte fra la Sardegna e il Nord America, ha aiutato decine di giovani sardi giunti negli Usa per condurre attività di studio e di ricerca, a risolvere mille problemi.
Prestigioso riconoscimento per le ricerche in bioinformatica
Anna Tramontano, direttore del programma di Bioinformatica del CRS4, il centro di ricerca del Parco tecnologico di Pula e docente alla Sapienza di Roma, è l'unica italiana ad aver ottenuto il riconoscimento promosso dalla King Abdullah University of Science and Technology dell'Arabia Saudita.
La Sardegna partecipa al CeBIT di Hannover
Dal 4 al 9 marzo Sardegna Ricerche partecipa al CeBIT 2008, l'evento internazionale più prestigioso dedicato alle Tecnologie dell'informazione e delle Telecomunicazioni. La partecipazione allamanifestazione rientra tra le iniziative finalizzate a promuovere il Distretto tecnologico "Sardegna DistrICT".
Identificato il gene dell'alopecia
Shardna, la società di genomica che ha sede nel Parco tecnologico di Pula, ha annunciato la scoperta di un gene, denominato EDA2R, correlato con la calvizie comune o alopecia androgenetica. Si tratta della forma di calvizie più diffusa e precoce (in Italia colpisce circa la metà degli individui di sesso maschile).
La sperimentazione clinica dei farmaci nella ricerca biomedica
Al Parco tecnologico di Pula un seminario per illustrare il contesto regionale nel quale è inserito il distretto Sardegna Biovalley, le esperienze italiane di sviluppo del farmaco e gli aspetti tecnici della sperimentazione clinica, e in particolare, lo scenario d'azione locale, nazionale e internazionale di Fase 1 srl.
Ricerca in ICT: esperienze e opportunità per l'innovazione nella PA
Oltre duecento operatori ed esperti nel settore della ricerca a livello nazionale si incontreranno a Pula venerdì 1 febbraio in un convegno organizzato da Formez, CNR e Sardegna Ricerche, per discutere della domanda di innovazione nella pubblica amministrazione come stimolo alla ricerca ICT.
CyberSar per la ricerca scientifica
Presentati a Monserrato i risultati del workshop di apertura del progetto Cybersar, un sistema basato su tecnologia Grid, che realizzerà in Sardegna una modernissima infrastruttura di calcolo ad altissime prestrazioni e orientato alla ricerca applicata e fondamentale nell'ingegneria, nell'informatica e nelle scienze naturali.
Sardegna Ricerche fa il bilancio delle attività svolte nel triennio 2004-2007.
Il Presidente Giuliano Murgia ha illustrato in conferenza stampa i principali risultati ottenuti e le sfide sulle quali l'ente sarà impegnato nei prossimi anni. Al Parco tecnologico, nelle sedi di Pula e Alghero, sono insediate 65 imprese e vi lavorano circa 500 persone, tra ricercatori, imprenditori e tecnologi.
Al parco tecnologico di Pula la seconda edizione del Gis Day
Anche quest'anno Sardegna Ricerche organizza il GIS Day, un evento a livello mondiale creato per diffondere le tecnologie relative al Sistema Informativo Geografico (GIS) e le relative capacità di applicazione agli ambiti più disparati. L'evento è rivolto agli studenti dell'ultimo anno della scuola superiore.
Francia e Italia insieme per aumentare la competitività delle proprie imprese
Sardegna Ricerche ha preso parte al primo Forum Internazionale Teqnopolis, in cui Italia e Francia hanno espresso la volontà di aumentare la competitività delle proprie imprese attraverso maggiori forme collaborative delle strutture dedicate al supporto dell'Innovazione.
141-150 di 232