Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche  ›  ...  ›  agenda  ›  notizie  ›  al via "microincentivi...

Al via "Microincentivi per l'innovazione – Secondo Bando"

09.06.2014
Sardegna Ricerche ha lanciato il programma "Microincentivi per l'innovazione – Secondo Bando" che intende agevolare le piccole e medie imprese operanti nel territorio della Regione Sardegna nell'acquisizione di servizi innovativi di importo economico ridotto, ma di utilità immediata. In particolare il programma favorisce l'innovazione del tessuto imprenditoriale sardo attraverso azioni volte a:
- tutelare la proprietà industriale
- contribuire alla protezione della proprietà intellettuale e alla valorizzazione economica dei brevetti delle micro, piccole e medie imprese
- sostenere i processi di sviluppo di nuovi prodotti attraverso nuove tecnologie di prototipazione
- agevolare le imprese che intendono adottare un sistema di gestione ambientale, anche finalizzato alla partecipazione ad appalti pubblici "verdi"
- favorire lo sviluppo di una strategia brevettuale e di mercato per l'internazionalizzazione di nuovi prodotti e processi aventi contenuto tecnologico e quindi per l'accrescimento della capacità competitiva delle PMI.

Possono presentare domanda le piccole e medie imprese con sede operativa in Sardegna e attive nei settori individuati nell'avviso. Ogni impresa può presentare una sola domanda di incentivo e beneficiare di un contributo a fondo perduto pari all'80% dei costi ammissibili e fino a un importo massimo di 10.000,00 euro.

Gli incentivi sono erogati a sportello, ossia fino ad esaurimento della dotazione finanziaria disponibile che ammonta a 165.000,00 euro, oltre ad ulteriori residui che si dovessero rendere disponibili dal precedente bando.

Le agevolazioni per i costi ammissibili previsti dal bando sono concesse in conformità a quanto previsto dalla direttiva "De minimis".

La presentazione delle domande si articola in due fasi consecutive:
1. in primo luogo per via telematica utilizzando l'apposito servizio online messo a punto da Sardegna Ricerche e disponibile a partire dalle ore 12:00 del 12 giugno 2014 e fino alle ore 12:00 del 31 dicembre 2015 al seguente indirizzo:
www.sardegnaricerche-bandi.it
2. successivamente alla compilazione e validazione telematica della domanda, i soggetti richiedenti devono inviare a Sardegna Ricerche tutta la documentazione generata attraverso la procedura telematica esclusivamente tramite una delle seguenti modalità:
- a mezzo posta, mediante raccomandata A/R, o a mano, o mediante altro recapito autorizzato
- a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC).
L'invio della documentazione deve avvenire entro quindici giorni naturali e consecutivi dalla data di trasmissione telematica della domanda e comunque non oltre la data ultima indicata nel bando.

Informazioni più dettagliate sono reperibili nel bando e nella relativa documentazione a disposizione nella sezione Bandi del sito.

Per assistenza è possibile contattare:
Aldo Diana
Indirizzo emailaldo.diana@sardegnaricerche.it
Settore Trasferimento Tecnologico
Sardegna Ricerche, Edificio 2
Loc. Piscinamanna
09010 Pula (CA) - Italia
Telefono +39 070 9243.1
Fax +39 070 9243.2203

Pagine correlate
Bandi - Programma Microincentivi per l'innovazione – Secondo Bando