Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche  ›  ...  ›  agenda  ›  notizie  ›  bando sull'innovazione...

Bando sull'innovazione nella PA: proroga e FAQ

22.02.2019
Sardegna Ricerche ha prorogato il bando per la ricognizione dei fabbisogni di innovazione tecnologica del settore pubblico: la nuova scadenza è fissata il 28 marzo 2019 (ore 19:00). Contestualmente è stata inserita anche un'integrazione al testo del bando. Inoltre sono state pubblicate le risposte alle domande frequenti aggiornate al 22 febbraio.

L'obiettivo del bando è la realizzazione da parte delle pubbliche amministrazioni di appalti pre-commerciali che consentano di accrescere e accelerare gli investimenti in innovazione negli ambiti previsti dalla S3 - Strategia di Specializzazione Intelligente della Regione Autonoma della Sardegna. La PA assume dunque, nell'ambito di queste attività, un ruolo di promotore e sperimentatore dell'innovazione. Il bando è rivolto a pubbliche amministrazioni e società pubbliche (interamente partecipate da Pubbliche Amministrazioni) con sede in Sardegna e finanzia la progettazione, il coordinamento e la realizzazione di appalti pre-commerciali.

L'iniziativa è finanziata dal POR FESR Sardegna 2014/2020 Asse Prioritario I Ricerca scientifica, sviluppo tecnologico e innovazione - Azione 1.3.1. Rafforzamento e qualificazione della domanda di innovazione della Pubblica amministrazione attraverso il sostegno ad azioni di Precommercial Public Procurement e di Procurement dell'innovazione.

Pagine correlate
Bandi - Bando pubblico per la ricognizione dei fabbisogni pubblici di innovazione tecnologica esistenti nei seguenti ambiti di intervento pubblico: sanità, ambiente, energia, edilizia sostenibile, scuola, tutela, valorizzazione e sicurezza del territorio, dell’ambiente e del patrimonio ai fini della realizzazione di appalti pre-commerciali finanziati dal POR FESR Sardegna 2014/2020