Logo Regione Autonoma della Sardegna
RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO IN SARDEGNA
sardegnaricerche...  ›  ...  ›  agenda  ›  archimede webzine...  ›  video  ›  sardegna e spumante:...

Sardegna e spumante: si può fare?

Vigneto a Ussana 
22.03.2019
Innovare nel solco della tradizione: è questo l'obiettivo del progetto AKINAS SPINOV, cluster guidato a livello scientifico da Agris Sardegna e coordinato da Sardegna Ricerche attraverso i fondi POR FESR Sardegna 2014/2020.

AKINAS SPINOV (Antigas Kastas de Ide pro Novas Arratzas de inu de Sardinna - SPumanti INnovativi Ottenuti da Vitigni autoctoni) è un progetto che punta allo sviluppo di nuove tipologie di vino spumante, ricorrendo alla valorizzazione dei vitigni locali. Tra i vitigni scelti ci sono quelli più diffusi, ma anche quelli minori o di possibile recupero, tutti in possesso di parametri compositivi interessanti per la produzione di vini spumanti. Oltre alla valorizzazione dei vitigni antichi e minori, AKINAS mira anche a migliorare la competitività del settore vitivinicolo della Sardegna contribuendo a fornire spunti per la diversificazione produttiva.

Le attività del progetto seguono un doppio binario: migliorare alcuni aspetti qualitativi delle uve più diffuse, e quindi dare una risposta sul breve termine alle aziende partner del progetto, e ampliare le varietà di vitigni autoctoni utilizzate per la produzione di vini spumanti, ricorrendo allo studio delle loro caratteristiche e alla proposta di alcuni prototipi.

La partecipazione delle aziende
Per ottenere questi risultati la collaborazione finora garantita dalle aziende, circa una trentina aderenti al progetto, si è rivelata fondamentale. In particolare alcune di queste hanno messo a disposizione vigneti e strutture per prove finalizzate al miglioramento della composizione delle uve di alcuni vitigni, come ad esempio i celebri nasco, malvasia, nuragus, semidano, vermentino e cannonau o i meno conosciuti cuscusedda, pansale, licronaxu, pascale, zirone bianco, falso nuragus e arvesiniadu. Per rafforzare ulteriormente le azioni a favore di uno sviluppo delle bollicine in Sardegna, le attività di spumantizzazione, realizzate sia con metodo classico che con metodo Charmat, sono state accompagnate da incontri con le aziende partecipanti per condividere decisioni e risultati sugli aromi e approfondire le tecniche di spumantizzazione.

In questo video i ricercatori di Agris ci raccontano le loro attività e ci illustrano il funzionamento dell'impianto pilota di spumantizzazione con il metodo charmat.



Galleria di immagini dell'impianto di microspumantizzazione
Impianto di microspumantizzazioneImpianto di microspumantizzazioneImpianto di microspumantizzazioneImpianto di microspumantizzazioneBottiglie



Pagine correlate
Progetto AKINAS SPIN OV